franchino's way

21 giugno, 2009

Par tòt (autodegradazione positiva… devo scrivere qualcosa no?)

Filed under: bologna,deliri controproducenti,idiozie — ilkonte @ 11:15 am
Tags: ,

Carnevale! Nei riti di passaggio c’è un elemento fondamentale, la degradazione, la spoliazione dell’individuo che viene cacciato, umiliato, distrutto ritualmente per “uccidere” la sua vecchia identità e permetterne la rinascita in nuova forma. E’ quello che si fa con gli addii al celibato o al nubilato, o quando si organizzano scherzi o goliardate varie ai neo laureati, o si fa il bagno di champagne o spumante a chi ha vinto qualcosa.

Ora, uccidere la propria vecchia identità presuppone appunto un passaggio, un approdo ad una nuova vita con nuovi ruoli, nuovi obbiettivi, nuove posizioni nella società. Così da adolescenti si diventa adulti/guerruieri, da scapoli a capofamiglia, da studenti brufolosi a “dottori”.

La par tòt in quanto carnevalata è un rito collettivo. Per una giornata si sospende tutto, quello che si è, quello che si fa, le seriosità quotidiane e ci si tuffa nell’autodegradazione, nel sudore, nel vino, nel ballo, nel colore, nello scherzo.

Ieri è stata una giornata meravigliosa. 30000 persone festanti e rumorose. Che spettacolo.

Io ho provveduto alla mia autodegradazione positiva. Non ho ucciso la mia identità ma, se possibile, l’ho confermata, rinforzata, puntellata. Per riaffermare il diritto a non prendersi troppo sul serio, a non essere il solito bacchettone con la puzzettina sotto il naso, a partecipare al meglio o al peggio solo per gusto, per godere, per vivere. Ne ho fatte di prodezze ieri! E come me in tanti ieri erano lì per quello con poca serietà, poca compostezza e tanta allegria.

Non ho letto tutti i giornali locali di oggi ma devo apprezzare lo spazio  che “La repubblica” ha voluto destinare alla cronaca dell’evento: foto in prima pagina locale con articolo che ben riproduceva l’aria che si respirava ieri. Sarà stato perchè oggi c’è il ballottaggio, sarà perchè quest’anno non hanno mandato in piazza un finto-giovane (che solitamente segue la cronaca nera) affamato di disagi, sangue e degrado, sarà che non c’è più Cofferati e che quindi l’ordine pubblico e il degrado non sono più il sole attorno a cui tutto il dibattito cittadino è costretto a ruotare (o forse per il momento in città si parla d’altro), ma… almeno…

Alcuni video della ParTòt 2009 trovati in youtube. Buona visione.

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: