franchino's way

10 giugno, 2008

La scoppola

Filed under: idiozie — ilkonte @ 12:26 pm
Tags: , , , ,

3 a 0. Non mi era mai capitato di vedere l’Italia perdere così sonoramente (mi dicono che l’ultima sconfitta con tre goal di scarto in un torneo ufficiale risale alla finale mondiale del ’70, 4-1). Solitamente cosa facevamo? Arrivavamo lì, giocavamo malissimo, gli altri prendevano pali, traverse, si sbattevano da matti ma… Alla fine, cinicamente, quando ci è andata bene, eravamo noi ad andare avanti. E i puristi del calcio a storcere il naso. E noi di cuore più che di testa a portare l’Italietta a livelli sempre inaspettati. E a mostrare ai puristi stranieri che cuore, passione, culo e difesa rocciosa possono più del bel gioco.

Ieri a me l’atteggiamento in campo stava piacendo. Eravamo ben messi, coprivamo bene, producevamo gioco. Ma nel calcio gli episodi sono fondamentali e sanno mettere a nudo nella maniera pù disarmante i vizi e le virtù, gli errori e gli orrori. Abbiamo perso 3 a 0. Perchè?

Perchè non abbiamo più una difesa degna di tal nome? Per la prima volta da quando posso seguire con cognizione il pallone mi sembra che la nostra difesa sia peggio di altre viste all’opera nel torneo. Il ricambio generazionale non c’è stato ancora. Dopo Cannavaro e Nesta il deserto. Dovremo aspettare qualche annetto prima che qualcun altro venga fuori ma, al momento, non se ne vedono di giovani difensori ai livelli dei giovani Nesta e Cannavaro, appunto, di 10-12 anni fa.

Giocavamo in 10. Totò Di Natale è un giocatore onesto. Ha il guizzo, ha belle giocate. Ma è un giocatore da Udinese e lo ha dimostrato. La mancanza di esperienza internazionale, le gambe che tremano, la paura nel provare un dribbling, un assist, una giocata. Abbiamo giocato in 10. Lui doveva legare un centrocampo di fatica a Toni e ha fallito. Cassano e Del Piero in panchina… un lusso che non ci si può permettere… stiamo scherzando? Donadò, spegni la playstation!

L’Olanda è una squadra decisamente forte e bella. Sono bravi. Hanno fatto 2 goal da lezione del calcio. 3 passaggi e rete. Prendere appunti: ecco un contropiede. Come si gioca da grande squadra. Giocano gli altri e tu li punisci. Fortissimi. Spero di cuore che ad alzare la coppa siano loro e non quel cogl….ne di Cristiano Ronaldo.. che si spezzi menisco e legamenti mentre scende le scale dell’albergo. Sono poco sportivo? Che me frega… in fin dei conti stiamo parlando di calcio..

Venerdì si rigioca contro la Romania. Che partita! Immagino la voglia di riscatto dei romeni. Li vedo davanti le televisioni con una passione e una voglia che noi abbiamo perso, forse. Li immagino davanti ai televisori a fremere e bestemmiare e penso agli italiani di Germania, di Francia. Alle loro lacrime di gioia ai mondiali scorsi. E, un po’, la cosa mi fa pensare. Oggi noi italiani siamo per i romeni quello che erano per i nostri emigranti i tedeschi 30 anni fa. Immagino cosa può essere stato per loro quella Italia-Germania 4-3 del 1970 o cosa è stata la semifinale di due anni fa, sempre coi tedeschi. Beh… per i romeni sarà lo stesso.. e un po’ di simpatia non posso che provarla… Ma poi c’è il calcio… La simpatia la laverò via con una (o ovviamente più) Moretti da 66 e tanta adrenalina… ANDIAMOOOO!!!

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: